BIAT- BORSA DELL’INNOVAZIONE E DELL’ALTA TECNOLOGIA – Catania, 2-3 marzo 2017

La terza edizione della BIAT – Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia si terrà a Catania dal 2 al 3 marzo 2017 presso il centro fieristico “Le Ciminiere”.
Si tratta di un’iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Export Sud, di cui l’ICE – Agenzia è l’ente attuatore, a sostegno delle Regioni di Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) e in collaborazione con le stesse Regioni, in particolare con il contributo della Regione Siciliana.

Attraverso questo evento internazionale verrà promossa la commercializzazione e/o il trasferimento di prodotti e servizi innovativi o ad alta tecnologia e di beni immateriali (brevetti in particolare), attraverso il matchmaking sia tra offerta e domanda commerciale e tecnologica che tra start-up, PMI, reti di impresa, università, parchi tecnologici e controparti straniere.
I settori di interesse per la manifestazione sono:
• aerospazio
• ambiente
• biotecnologie
• energie rinnovabili
• ICT
• nanotecnologie
• materiali innovativi
• meccatronica
• tecnologie per le Smart Communities

Per quanto concerne l’aerospazio sono escluse le proposte progettuali in contrasto con la legge 185/1990 e successive modifiche.
La Borsa mira a costruire un’offerta sistematica di opportunità di applicazione industriale a favore dell’industria del Mezzogiorno.

Le controparti estere (grandi imprese, centri di ricerca interessati al trasferimento tecnologico, venture capitalist e/o investitori) saranno individuate dagli uffici della rete estera dell’ICE-Agenzia operativi nei seguenti paesi: Brasile, Canada, Cina, Corea, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Federazione Russa, Francia, Germania, Giappone, India, Israele, Polonia, Qatar, Singapore, Stati Uniti, Svezia, Svizzera.

Tale selezione sarà il risultato della valutazione di fattori quali:
l’alto livello tecnologico, le prospettive di sviluppo di nuove forme di collaborazione nell’ambito della ricerca e produzione innovativa e l’attrazione che tradizionalmente rivestono questi settori per i paesi identificati.

La BIAT si pone l’obiettivo di sostenere la proiezione estera di imprese innovative, di reti di impresa, di start-up, di poli tecnologici e di università, facilitando la collocazione di beni materiali e immateriali nei mercati esteri attraverso accordi di distribuzione commerciale, di cooperazione tecnologica, di sfruttamento della Proprietà Intellettuale (PI) e di licensing o individuando forme di finanziamento nazionali e internazionali.

La partecipazione alla BIAT è a titolo gratuito.

La richiesta di iscrizione deve essere effettuata esclusivamente attraverso l’apposito modulo presente on-line, in lingua inglese  e separatamente deve essere trasmessa la scheda progettuale in lingua italiana e il logo aziendale per la pubblicazione.
La data di scadenza è fissata al 23.09.2016 entro le h 12:00.

 Data la possibilità di un’affluenza superiore al numero dei posti disponibili, saranno individuati massimo 150 progetti. Pertanto, si potrebbe rendere necessario effettuare una selezione delle richieste di partecipazione, che avverrà sulla base dell’ordine cronologico di iscrizione e della corrispondenza dell’attività aziendale con i settori oggetto della BIAT.

Per info: internazionalizzazione@confedercontribuenti.it

 

biat1

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...