Made in Italy, piano di rilancio da 220 milioni

MadeInItaly400Stanziati dal Mise 220 milioni di euro (130 milioni di euro per l’anno 2015, 50 milioni di euro per l’anno 2016 e 40 euro milioni per l’anno 2017) per la promozione straordinaria del Made in Italy. I fondi saranno diretti alla valorizzazione dell’immagine del Made in Italy, attraverso il supporto nelle più rilevanti manifestazioni fieristiche estere finalizzate alla promozione dei prodotti tipici italiani. Al rafforzamento delle produzioni agroalimentari tipiche dirette per contrastare il fenomeno dell’ italian sounding, nonché per sostenere le iniziative di attrazione degli investimenti esteri in Italia. Una parte dei finanziamenti saranno inoltre concessi alle piccole e medie imprese sotto forma di voucher per l’acquisizione, tra l’altro, di figure professionali specializzate nei processi di internazionalizzazione, per realizzare attività di studio, progettazione e gestione di processi e programmi su mercati al di fuori del territorio nazionale. Questi i punti chiave del Piano straordinario Made in Italy  predisposto dal MiSe e contenuto nell’articolo 49 e seguenti del decreto legge Sblocca Italia, approvato dal consiglio dei ministri di ieri .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...